Violenza sulle donne - Gazebo di Polizia e "Foglie di Dafne"

by Tonino

VIBO

GAZEBO DI POLIZIA E “FOGLIE DI DAFNE” IN PIAZZA LUIGI RAZZA

Violenza sulle donne, la denuncia il primo passo di un lungo percorso

 

Rosita Mercatante

Sono ancora tante le donne che, in particolar modo tra le mura domestiche, subiscono maltrattamenti. Poche quelle che trovano la forza per denunciare i soprusi. E proprio con lo scopo di aiutare le vittime a vincere la paura, rompendo le catene dell’isolamento e della vergogna, la Polizia di Stato ha promosso, nella Giornata contro la violenza di genere, una campagna di sensibilizzazione allestendo in Piazza Luigi Razza un gazebo informativo. Un’iniziativa che segue la scia del progetto “Questo non è amore”, promosso per prevenire e contrastare il fenomeno che stenta a diminuire. A confermarlo ci sono i dati: 24 le richieste d’aiuto, nell’anno in corso, allo sportello d’ascolto (con più sedi sul territorio) dell’associazione “Le foglie di Dafne”, i cui rappresentanti, hanno affiancato il personale della Questura per dare ragguagli sull’attività di accoglienza svolta a favore delle vittime di molestie. Dati che emergono con difficoltà. Le denunce pervenute alla Polizia sono state una decina come ha spiegato il dirigente della Squadra mobile, Giorgio Grasso: «Vogliamo far capire alle donne che la denuncia rappresenta solo il primo passo di un lungo percorso in cui non verrà lasciata sola ma avrà tutela e assistenza da specialisti».

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments