Accessi al “Malferà beach” Presentata interrogazione

by Tonino

VIBO_PROV

A PIZZO MONTA IL CASO

Accessi al “Malferà beach” Presentata interrogazione

 

PIZZO

Diventa un caso politico la mancata apposizione del divieto di sosta nei pressi della struttura “Malferà beach” destinata a ragazzi che hanno problemi di disabilità. Lo sfogo della presidente di “Artigianfamiglia”, Carmensissi Malferà, è stato raccolto dal gruppo consiliare “Unico interesse Pizzo” che ha rivolto un’interrogazione all’assessore alle Politiche sociali Pasquale Marino e al responsabile della Polizia municipale, Enrico Caria per capire i motivi per i quali non sia stato possibile soddisfare la richiesta dell’associazione.

«Chiediamo di sapere – si legge nell’atto ispettivo firmato dai consiglieri comunali Antonio Borrello, Giusy Federico e Renato Grillo – i motivi per cui a tutt’oggi la richiesta non sia stata evasa e che vengano messi in essere tutti gli accorgimenti che le circostanze richiedono, sicuri che non si voglia attendere il verificarsi di un evento funesto». (r.m.)

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments