Contrasto della violenza sulle donne: la Commissione Europea avvia una consultazione pubblica

 

La Commissione europea avvia una consultazione pubblica per affrontare al meglio la lotta contro la violenza domestica e di genere. L’obiettivo è quello di raccogliere le idee e i punti di vista di tutti gli stakeholder interessati al fenomeno – trai quali rappresentanti dei social media, del mondo accademico, imprese e lavoratori, associazioni, ONG e autorità pubbliche – che confluiranno in un’iniziativa legislativa, annunciata nella strategia sull’uguaglianza di genere e prevista per la fine di quest’anno.
La presidente Ursula Von Der Leyen ha inserito la lotta alla violenza di genere tra le principali priorità politiche così come ribadito nella lettera di intenti che accompagna il discorso sullo stato dell’Unione 2020.
La violenza contro le donne continua ad essere una delle forme più persistenti di discriminazione e una violazione dei diritti umani. Secondo i dati dell’UE, infatti, il 33% delle donne in Europa ha subito violenza fisica e/o sessuale. I mesi caratterizzati dalla pandemia e il conseguente aumento delle difficoltà economico e sociali hanno portato, inoltre, ad un aumento dei casi di violenza proprio tra le mura domestiche. Tutti coloro che sono interessati a partecipare possono compilare il questionario disponibile sul sito: https://europa.eu/!kT43Ch

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments