rapace

L'unità operativa di vigilanza venatoria volontaria dell'Arci Caccia e Pesca VV-OdV provinciale di Vibo Valentia, composta dai volontari Lodovico Scarcia e Renato De Lorenzo, durante un servizio di vigilanza programmata nella giornata di sabato 9 gennaio, su segnalazione da parte del signor Stuppia Giuseppe, cacciatore del luogo, ha provveduto a recuperare un esemplare di poiana femmina ferita nelle campagne del comune San Costantino Calabro. I volontari dell'Arci Caccia, notando le ferite del rapace, hanno provveduto a contattare immediatamente il responsabile del WWF dottor Giuseppe Paolillo, al quale hanno consegnato il selvatico per le conseguenziali e opportune cure e il suo recupero. L’odierno episodio è un esempio di positiva collaborazione tra cacciatori, vigilanza volontaria dell'Arci Caccia e Pesca VV-OdV provinciale di Vibo Valentia e ambientalisti del WWF, che hanno agito in sinergia per salvare l’utile e protetto predatore, ferito probabilmente da bracconieri.

                                                                           Il Presidente Provinciale

                                                                                       Domenico Pitimada

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments