Soverato - Ripartenza per l'associazione Afadi La sede ospitata nei locali dell'acquario

by Tonino

Ripartenza per l'associazione Afadi La sede ospitata nei locali dell'acquario

Antonella Rubino

Soverato

Le associazioni presenti sul territorio di Soverato sono nella fase di preparazione per tornare ad essere attive dopo la pausa estiva. Tra queste c'è l'Afadi (Associazione famiglie disabili). «Le nostre attività- ha spiegato il presidente, Antonio Corasaniti - riapriranno in concomitanza con l'inizio del nuovo anno scolastico. Purtroppo per ora non torneremo nella nostra sede ma continueremo ad essere ospiti nella struttura dell'acquario, poiché i lavori all'Afadi non sono stati ancora completati anche se ormai siamo al rash finale». L'Afadi ormai da quasi due anni si è trasferita all'interno dell'acquario in quanto, la sede dell'associazione è stata soggetta a lavori di messa in sicurezza ed adeguamento sismico per un finanziamento regionale di 57mila euro, importo in cui sono compresi anche i lavori del Com (Centro operativo misto). Era fondamentale però garantirne la messa in sicurezza. «I nostri amici speciali - ha proseguito - non vedono l'ora di riprendere le loro attività e sono già ricchi di entusiasmo, ormai siamo una famiglia e i volontari sono un punto di riferimento per tutti loro. Tra le attività che riprenderanno, quelle teatrali, il ballo, il canto e i laboratori di bricolage e ceramica. Cerchiamo di tenerli ogni giorno impegnati con qualcosa di nuovo e di diverso facendoli partecipare anche a varie iniziative. I volontari li seguono con dedizione e tanto amore, si è creato un fortissimo legame. I nostri disabili amano stare in compagnia e conoscere gente nuova e si buttano in nuove avventure con tanta gioia. Loro sono per noi motivo di orgoglio e felicità. Durante l'estate ci siamo visti e abbiamo trascorso delle serate insieme secondo le norme Covid di sicurezza. Inoltre, sono iscritti allo special olimpic si tratta di atletica leggera e nuoto, ed è riconosciuto dal Coni per le para olimpiadi e appena sarà possibile si alleneranno in sede per le gare».

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments