collettaalimentare

L’appuntamento è come sempre per l’ultimo sabato di novembre, il 30: per tutta la giornata, nei supermercati aderenti, i volontari raccoglieranno le derrate alimentari che le persone vorranno donare, e che verranno poi distribuite dalle associazioni alle famiglie indigenti della città.

Certo, come ha affermato Papa Francesco in occasione della terza Giornata mondiale dei Poveri, “.. ciò di cui i poveri hanno veramente bisogno va oltre il piatto caldo o il panino che offriamo. I poveri hanno bisogno delle nostre mani per essere risollevati, dei nostri cuori per sentire di nuovo il calore dell’affetto, della nostra presenza per superare la solitudine. Hanno bisogno di amore, semplicemente. […] Per un giorno lasciamo in disparte le statistiche; i poveri non sono numeri a cui appellarsi per vantare opere e progetti. I poveri sono persone a cui andare incontro”.

Tutti possono quindi partecipare alla Colletta Alimentare, gesto semplice di straordinaria solidarietà e carità.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments