Dasà - Sportello d'ascolto per gli alunni

by Tonino

VIBO_PROV

Sportello d'ascolto per gli alunni

 

Valerio Colaci

Dasà

È partito a fine ottobre lo sportello d'ascolto per la scuola elementare e media di Dasá, finanziato con i proventi dell'incasso della quarta edizione del tombolone meridionale, svoltasi presso la biblioteca del medesimo centro lo scorso 26 dicembre. Si tratta di un progetto ideato dal locale Movimento “Aquila Rossa” e realizzato con la collaborazione dell'istituto comprensivo e della Caritas parrocchiale e con il patrocinio del Comune.

L'idea, dopo aver devoluto le entrate delle prime tre edizioni (circa mille euro per volta) a reparti ospedalieri per gravi malattie pediatriche e ad associazioni di volontariato che operano nel disagio sociale, è stata partorita durante alcune manifestazioni dedicate ai ragazzi dalle quali erano emersi vari disagi e, al contempo, un sorta di difficoltà di dialogo tra genitori e figli. Così, di concerto con la preside, Cocettina Perri, ed il sacerdote, don Bernardino Comerci, ed i sostegno della popolazione, che aveva partecipato in massa al tombolone, facendo raccogliere oltre mille euro, si è pensato a questo nuovo strumento, dedicando preliminarmente alcuni mesi ad una compagna di sensibilizzazione/formazione, attraverso una serie di incontri mirati con i genitori, gli insegnanti ed i professori, i catechisti ed i membri del Movimento ed i ragazzi stessi.

Conclusa questa fase, quindi, nei giorni scorsi la partenza vera e propria del progetto, che prevede la presenza due volte al mese a scuola di una psicoterapeuta, per un totale di quattro ore mensili, a supporto sia di alunni che di docenti. Si tratta di un'importante opportunità di ascolto e sostegno, tengono a sottolineare i promotori dell'iniziativa, regalata dalla beneficenza dei cittadini a tutti i ragazzi che ne avessero bisogno e che ne potranno usufruire gratuitamente fino a fine maggio 2020.

Alla elementare e mediapsicoterapeuti grazieall'iniziativa di Aquila Rossa

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments