Risultati immagini per attivamente coinvolte

 

Corso formazione 2019
Operatrici e Volontarie qualificate Centro Antiviolenza “Attivamente Coinvolte”

COMPETENZE CONTRO LA VIOLENZA: LA PROFESSIONALITÀ AL SERVIZIO DELLE DONNE


Per chi volesse entrare a far parte del gruppo di donne dell’Associazione “Attivamente Coinvolte”(AC) – centro antiviolenza regionale sarà possibile scegliere di candidarsi tra due differenti corsi di formazione:
1. CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATRICI DEI CENTRI ANTIVIOLENZA DI AC Questo corso è rivolto a donne che vogliano entrare a far parte dell’organico operativo di AC, impegnato nei Centri Antiviolenza, nelle Case Rifugio e nei vari progetti di accoglienza ed empowerment. Il corso si svolgerà da Dicembre 2019 a Giugno 2020, venerdì dalle 16.00 alle 18.30 prevalentemente presso la “Sala Conferenze” Museo della Tonnara -Lungomare Cristoforo Colombo -Pizzo Marina.
Al termine le corsiste dovranno sostenere un esame con le rappresentanti del direttivo di AC e, in caso positivo, riceveranno un atto di ammissione come Operatrice di Centro Antiviolenza e Casa Rifugio di Attivamente Coinvolte.

Nel Programma del corso di formazione verranno utilizzate: lezioni frontali, role playing, esercitazioni, analisi di casi reali, discussioni guidate,laboratori, seminari, convegni. Il Percorso Formativo prevede una Frequenza Obbligatoria: solo due assenze.

2. CORSO DI FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE SULLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE PER VOLONTARIE di AC Questo corso è aperto a tutte le donne che vogliono acquisire strumenti di analisi e contrasto del fenomeno della violenza contro le donne ma che non possono o non vogliono partecipare come operatrici dei Centri Antiviolenza. Il corso si svolgerà da Dicembre 2019 a Giugno 2020, venerdì dalle 16.00 alle 18.30 prevalentemente presso “Sala Conferenze” Museo della Tonnara -Lungomare Cristoforo Colombo Pizzo Marina –

Al termine del corso le partecipanti riceveranno potranno svolgere attività di “volontariato qualificato” presso i CAV e le case rifugio gestite da AC.

Modalità di iscrizione: Per candidarsi ai corsi è necessario inviare una mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. allegando: cv-vitae e lettera motivazionale e specificando per quale dei due percorsi ci si sta candidando.

 Il corso avrà un costo di 150 euro.

Per accedere al corso è necessario sostenere un processo di selezione consistente in:  Un test,  Un colloquio orale,  Un incontro di selezione di gruppo, gestito con metodologia partecipativa.


Tempistica per le candidature: entro il 25 novembre 2019.

Per ogni informazione rivolgersi al  cell.3883510596.

 

Programma- Corso formazione 2019 Operatrici e Volontarie qualificate CAV “Attivamente Coinvolte”



COMPETENZE CONTRO LA VIOLENZA: LA PROFESSIONALITÀ AL SERVIZIO DELLE DONNE

MODULO 1 LA VIOLENZA ALLE DONNE: DEFINIZIONE DEL FENOMENO La discriminazione di genere- gli stereotipi – i ruoli- i pregiudizi ricorrenti sulla violenza contro le donne- le parole che descrivono la violenza- le forme di violenza- i dati.

MODULO 2 VIOLENZA DA FIDUCIA: LA VIOLENZA DOMESTICA E LA VIOLENZA ASSISTITA Le dinamiche della violenza- il ciclo della violenza come strategia di potere e di controllo-la ruota del potere- la violenza sui minori e i suoi effetti- l’apprendimento di un modello violento.

MODULO 3 IL CENTRO ANTIVIOLENZA E LA CASA RIFUGIO Luoghi di ascolto e accoglienza- Modalità e tipologia di sostegno dei centri antiviolenza- il ruolo delle operatrici e delle volontarie qualificate- il percorso di accompagnamento della donna che ha subito violenza- la presa in carico.

MODULO 4 L'ASCOLTO DELLA VITTIMA ED IL COLLOQUIO L’accoglienza- l’ascolto attivo, l’empatia, la comunicazione. La relazione tra le donne come strumento di lavoro. I rischi delle operatrici. Ostacoli al riconoscimento della violenza domestica da parte di chi offre aiuto. La responsabilità giuridica delle operatrici.
MODULO 5 LE CONSEGUENZE DELLA VIOLENZA l rilevatori della violenza- i fattori di rischio- le conseguenze psichiche e fisiche della violenza.
MODULO 6 LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO I dieci fattori per valutare il rischio di escalation della violenza- i cinque fattori di vulnerabilità di chi è maltrattata - il Piano di sicurezza.

MODULO 7 IL CONTESTO NORMATIVO E GLI STRUMENTI LEGALI DI TUTELA Dichiarazioni, risoluzioni e raccomandazioni emanate dalle organizzazioni internazionali- la normativa europea- la Convenzione di Istanbul- la legislazione italiana e regionale- le azioni a tutela della vittima

MODULO 8 LE PROCEDURE DI GESTIONE DELLA RETE Le esperienze del territorio: servizi, risorse, opportunità. Il maltrattante e il suo trattamento.


CONCLUSIONE CORSO: Riflessioni e restituzioni sul percorso formativo.


Nel Programma del corso di Formazione verranno utilizzate: lezioni frontali, role playing, esercitazioni, analisi di casi reali, discussioni guidate,laboratori, seminari, convegni. Il Percorso Formativo prevede una Frequenza Obbligatoria: solo due assenze.


Tutti gli incontri avranno luogo prevalentemente presso la “Sala Conferenze” Museo della Tonnara Lungomare Cristoforo Colombo -Pizzo Marina – venerdì ore 16.00/18.30.

 

 

 

 

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments