Soverato - Il Natale “generoso” che ha regalato aiuto ai non vedenti

by Tonino

CATANZARO_PROV

Il Natale “generoso” che ha regalato aiuto ai non vedenti

Antonella Rubino Soverato

L'Associazione “A Soverato” guidata dal presidente Corrado Corradini, ha consegnato alla città di Soverato, e nelle mani del sindaco Ernesto Alecci, i percorsi tattili per non vedenti, acquistati grazie alle numerose e generose offerte raccolte durante il Christmas Villagedel 2016. Alla consegna hanno partecipato anche i rappresentanti provinciali dell'associazione UICI, (unione italiana ciechi ed ipovedenti) guidata dalla presidente Luciana Lo Prete, parte attiva del progetto, a cui hanno fornito una stretta e fattiva collaborazione. Presenti oltre ad Alecci, Corradini e Lo Prete, i volontari UICI, Gianluigi Melina, Antonella Mascaro e i soci di “A Soverato” Emanuela Chiefari, Concetta Teti, Maria Teresa Scalzo, Marina Prunestì e Katya Fiorenza. La realizzazione e il raggiungimento dell'obiettivo, da parte dell'Associazione “A Soverato”, non è stato semplice; infatti il lungo iter percorso ha ritardato notevolmente i tempi di consegna. Inizialmente l'idea della realizzazione dei percorsi tattili per non vedenti era sembrata un progetto facile da realizzare, ma dopo aver effettuato l'acquisto delle mattonelle da installare, già da più di un anno, si è voluto attendere l'inizio dei lavori su Corso Umberto e la futura (si spera) riqualificazione di piazza Maria Ausiliatrice, per poter così dar modo alle ditte incaricate di effettuare la posa in opera dei percorsi tattili.

Durante l'incontro i soci dell'Associazione e i membri dell'UICI, hanno avanzato le varie proposte per la sistemazione dei percorsi all'interno di Soverato, incontrando il consenso del sindaco, che ha voluto fare tesoro di queste indicazioni, riservandosi di interpellare nuovamente le due componenti al momento dell'installazione definitiva, e sperando di poter dare un seguito a questo primo e prezioso passo mosso dall'associazione. Questi primipercorsi dovrebbero essere posizionati dal tratto che va dalla posta al Comune. In questi anni, dopo aver regalato i defibrillatori alla scuole soveratesi, un intero parco giochi alla città, aver portato a temine importanti mission nel sociale ed aver contribuito ad incrementare la forza di molte realtà che si spendono nel sociale, l'associazione “A Soverato” ha portato a termine, non senza fatica, anche questo progetto, e per questo ha voluto ringraziare tutti quanti vi hanno contribuito, a partire dai soci e volontari, per proseguire con le istituzioni coinvolte, per poi finire con i visitatori del Christmas Village, che hanno contribuito fattivamente.

Soverato conferma così la sua grande attitudine al sociale ed attende quella che potrà essere la prossima bella iniziativa in favore del benessere di tutti. E, ancora una volta, le associazioni si rivelano risorse importanti per il miglioramento di una città e della comunità.

Realizzati percorsi tattili che sono stati donati alla cittadinanza

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments